Inaugurato il tunnel de “I giardini di Porta Nuova”: lavori a tempo di record anche grazie a Pool Milano

Il 15 luglio 2009, con cinque mesi di anticipo rispetto al previsto, è stata inaugurata l’infrastruttura che collega viale Liberazione con via Luigi Sturzo e la Stazione Garibaldi, nonostante un incremento delle opere iniziali di circa il 50%. Pool Milano ha partecipato alla riuscita di questo piccolo miracolo seguendo la direzioni lavori del progetto. Si tratta della seconda opera di interesse pubblico portata a termine nell’area di Porta Nuova dopo la realizzazione della prima porzione di parco de “I Giardini di Porta Nuova”, già aperto al pubblico nel 2007 con accessi dal quartiere Isola in Largo De Benedetti e Via De Castillia. La funzione del tunnel è quella di raccordare il futuro parco dei Giardini di Porta Nuova con gli spazi pedonali accessibili al pubblico che si ricongiungeranno a Corso Como, creando così un piano pedonale continuo dal quartiere Isola a Corso Garibaldi e a Piazza della Repubblica. Porta Nuova rappresenterà una tra le maggiori aree verdi pedonali del centro: 160 mila m2 di giardini, piazze, ponti e 2 km di piste ciclabili. Il tunnel de “I Giardini di Porta Nuova” è l’inizio del primo collegamento tra il centro città e l’area Expo 2015 lungo l’asse nord ovest, direttrice strategica per lo sviluppo futuro di Milano.

Consulta la scheda tecnica del progetto

News PoolMilano 15 luglio 2009
a cura di
info_struttura
comunicazione@poolinvest.it